giovedì 28 giugno 2012

Pop colors with Maisons du Monde - arredamento Maisons du Monde - Fuchsia trend


This summer trend seems to be a very bold color: fuchsia. A few times ago I dedicated a post to fuchsia, red and orange combinations. While I love pale pink, I was a little sceptical about fuchsia and pink. Until I became a Maisons du Monde addicted and found out its fabulous bold fuchsia items. Look at these baroque styled armchairs, nightstand, and dressers. Imagine your white walled room and throw a fuchsia piece in it. That color would liven up your space, and would immediately give it a sense of splendor and warmth. Just don’t be afraid to put red and fuchsia pieces together, but be careful not to mix up too many colors. You would achieve an unpleasant effect. Too many colors would only add confusion to an interior and would make it look messy. The interiors I am sharing with you have white walls, no patterned fabrics, and it’s exactly the overall white and the color coherence that help those fuchsia and bold red pieces stand out. Maisons du Monde offers such a wide range of fabulous products and home furnishings that it is really hard to choose among sucha  variety of items and styles.  These wonderful Maisons du Monde furnishings have only convinced me that bold colors that I thought were too much daring and difficult to apply to an interior can just look awesome if you know how to “dose” them  with other colors. Enjoy the tour! 


Il trend di questa estate sembra essere un colore molto deciso e dal carattere molto ben definito: il fucsia. Un po’ di tempo fa ho dedicato un post al fucsia e alle sue combinazioni, nella moda e nell’arredamento. Il rosa pallido è uno dei miei colori preferiti, ma ero un po’ scettica sul fuscia usato a tinte forti nell’arredamento. Finché…. finché non sono diventata una Maisons du Monde dipendente e una fan dei prodotti/accessori di arredamento di colore fucsia che questo marchio propone. Date uno sguardo alle poltrone dal gusto barocco, ai comodini e ai comò e provate ad immaginarli inseriti nel vostro ambiente bianco. Il fucsia ravviverà lo spazio e darà subito un tocco di splendore e calore. E non abbiate paura a mischiare pezzi fucsia con mobili e accessori rosso fuoco, ma non siate molto tentati dai colori, perché troppi vi darebbero l’impressione di un ambiente confusionario e di poco gusto. Gli interni che vi propongo sono sì colorati, ma inseriti in contesti bianchi, dove le uniche note colorate sono i pezzi di mobilio e gli accessori. Solo in un ambiente monocolore e possibilmente bianco, i pezzi fucsia e rossi darebbero il meglio di sé. Maisons du Monde offre una vastissima varietà di articoli e stili. Guardando a questi pezzi mi sono fermamente convinta che quei colori così decisi e “coraggiosi” che fino a poco tempo fa ritenevo difficili da utilizzare in un ambiente, possono solo arricchire, conferendo un tocco glam a qualsiasi interno, se solo usati nella dose e nella combinazione giusta. Alla prossima! 








lunedì 25 giugno 2012

week end project - DIY wallart - quadro fai da te



Everybody knows that I am fond of DIY artwall and you know that I have realized a few pieces that I have displayed in my apartment. Well, here I am with another Mondrian inspired DIY artwall. I am so proud of it. Maybe it need some polish, but it’s almost finished. Sometimes ago I bought three canvases with photographs of New York. I had purchased three of them, and frankly while they appeared to be so contemporary at first sight, they looked just horrible when I hung them on the wall. They had a very kitschy taste. That’s why I had made up my mind to transform them into something new and really contemporary. You’ve seen the first one, (here is the link). Here is the second one. I used the same technique. I removed the printed photograph by soaking the canvas, painted it with a white acrylic color and then applied paper stripes , filled the white spaces with other acrylic colors and finally removed the stripes. What do you think???? 


Tutti sapete che sono un appassionata di quadri fai da te e quasi tutti sapete che ho già realizzato dei pezzi che ho già esposto nel mio appartamento. Eccomi di nuovo a voi con un altro quadro fai da te ispirato a Mondrian. Ne vado molto fiera, sebbene sia di facile realizzazione. Forse necessita di un leggero labor limae, ma è da ritenere comunque finito. Tempo fa ho comprato tre quadri che rappresentavano delle foto di New York. Presa dalla foga del momento, mi erano sembrati così contemporanei e adatti alla mia casa che non ci pensai su due volte a comprarli. Ma quell'amore a prima vista, una volta a casa, si trasformò in un odio senza precedenti. Appesi al muro, si erano improvvisamente trasformati in dei pezzi kitch e fin troppo dozzinali. Perciò ho pensato bene di utilizzare la base in tela e di trasformarli in qualcosa di diverso. Il primo lo avete già visto. Eccovi il secondo. Ho rimosso la foto bagnando la tela con acqua fredda, ho dipinto la tela con del colore acrilico bianco, ho applicato delle strisce di carta per definire i quadrati e successivamente ho riempito  gli spazi bianchi con altri colori acrilici. Alla fine, ho rimosso le strisce di carta. Che pensate?




giovedì 21 giugno 2012

Flower décor - Decorare con i fiori

It's officially summer in Rome and a flowery touch is my imperative for this season. Bringing some outdoor elements to my indoor interiors might definitely have therapeutical effects. One of my favorite flowers lately are white calla lilies which are perfect for a modern minimalist and essential design They look great in an all white interior, but they would add a natural accent to a black and white hued interior. I love flowers but I have not green fingers and I have never even tried to keep flowers in my home. This summer I'll give it a try and let you know. Or should I just turn to some quite fake but real looking plastic flowers by SIA? I don't really like plastic flowers but take a look at those Sia fabulous creations! Real pieces of art, believe me! I could maybe add some of them to a real flowers arrangement just to make me and my wallet feel better! 


L'estate è ufficialmente arrivata a Roma e il tocco floreale sarà il mio imperativo per questa stagione. Portare degli elementi naturali all'interno dei propri spazi vitali può avere degli effetti decisamente terapeutici. Ultimamente, uno dei miei fiori preferiti sono le calle bianche. I gambi lunghi, il colore bianco, la foglia verde rendono questo fiore elegante e sofisticato, molto indicato per arricchire un ambiente minimalista e moderno dove regna il design essenziale. Le calle bianche sono perfette per un interno bianco, ma darebbero un tocco naturale anche ad un interno bianco/nero. Amo i fiori, ma non sono mai stata un pollice verde e non ho nemmeno mai cercato di tenere dei fiori in casa. Quest'estate mi metterò alla prova e vi farò sapere. Potrei, però sempre far affidamento a quei meravigliosi fiori finti, che sembrano veri, creati da Sia. Credetemi, sono delle vere e proprie opere d'arte. E se utilizzati per rendere un po' più folto il vostro bouquet, vi farebbero sentire meglio (voi e il vostro portafogli). 







mercoledì 13 giugno 2012

Blue passion! - Beach house furniture - Arredamento casa mare

Every blogger knows that if you want your public to follow you, you must always be in search in beautiful and inspirational things. That is what I most like of blogging. And that’s why I am always gathering inspiration from almost everything I do. The other day, during my fantastic and exploring lunch breaks I stumbled upon a great wall painting which inspired me another post on what items to choose for your beach house furniture. I have visited many beach houses turned into urban spaces, containing design pieces and urban elements. If you want me to be sincere, I didn’t feel really comfortable in them. Those houses didn’t reflect the colors of the surroundings, the nuances of green and blue of the luxuriant Italian seaside. That fabulous wall painting representing the Greek seaside, the Greek skyline made up of little white orthodox churches and the deep blue of the Aegian Sea gave me the inspiration for this post. Blue and white is the perfect combo for a beach house where you decide to spend your vacations use it as a holiday buen retiro. Other choices in terms of furnishings and style are to consider acceptable if you choose a beach house as your permanent house. Catching up with friends, having great summer parties in places with white and blue furniture will be one of the most exciting experiences you’ve ever had. A white and blue interior is the perfect fusion of indoor with outdoor. You’ll bring inside the deep blue sea and will enjoy staying home, reading a book when the overcrowded beach becomes too unbearable under the burning Italian sun.  


Ogni blogger è naturalmente propenso a lasciarsi catturare da tutto ciò che può essere considerata una fonte di ispirazione. Una pausa pranzo esplorativa può diventare un ottimo spunto per qualche consiglio sull'arredamento di una casa di mare, il buen retiro per eccellenza per molti italiani. L'altro giorno questo quadro esposto in un negozio specializzato in quadri moderni e contemporanei ha catturato la mia attenzione. Nell'arredare un ambiente, solitamente si parte da un pezzo forte che la fa un po' da padrone e che funge da fil rouge per l'intero design dell'interno. Partite per esempio dal quadro bianco/blu che rimanda a un tipico scorcio greco, al profondo blu del mar Egeo e allo skyline delle isole greche dove predominano le chiesette ortodosse e le bianche costruzioni in calce. Scegliete di arredare il vostro appartamento o la vostra casa di vacanza utilizzando solo queste due tonalità e avrete un risultato simile a quello degli ambienti che vi propongo, una perfetta fusione tra interno ed esterno. Riporterete in casa un po' di blu del meraviglioso mare italiano e potrete sperimentare la gioia unica di rimanere in casa a leggere un bel libro e non rimpiangerete certo di non essere in mezzo alla spiaggia affollata sotto il sole cocente. 






lunedì 11 giugno 2012

fashion tip of the day (working outfit) - Cosa indossare per un pranzo di lavoro


I had an important meeting the other day which was followed by an important working lunch. Working appointments do require a certain outfit as we, working mums know. I put on my white shirt and my very comfy black trousers. Last but not least, with my original pearl earrings on I actually looked very good. But it was too classic and I wasn’t really satisfied with the outfit, even though I had a classy and professional look. I found this photo from the great blog “from me to you” that I want to share with you. Given that the model has got my same colors, same hair color, and pretty much similar features, I am loving this day New York outfit, which would perfectly fit me and would really be suitable for an important work meeting. Don’t you think? 


L'altro giorno avevo un importante impegno di lavoro seguito da un pranzo e da altri incontri altrettanto importanti. Gli appuntamenti di lavoro richiedono anche una mise adatta al luogo, al contesto e alle persone che incontri. Personalmente, punto sempre su pezzi classici, camicia bianca e pantalone nero, arricchendo tutto con orecchini di perle e un filo di perle al collo. Ultimamente, però ritengo questi due pezzi fin troppo classici, quasi da uniforme da lavoro. Si può certamente avere un aspetto molto professionale, mischiando qualche capo e aggiungendo un tocco di colore. Vi propongo questa foto newyorkese che riflette in pieno quello che intendo dire. Un pantalone a sigaretta, alto in vita, con una cintura di pelle, una camicia di seta con una bella fantasia che riprenda anche il colore delle scarpe. Il risultato finale? Classe e professionalità assicurata. Che ne pensate?



giovedì 7 giugno 2012

Scandinavian passion! - stile scandinavo

A blogger’s posts reveal a lot of her/his tastes in terms of fashion, furniture and interior design especially. No doubt, you have already understood my love for Ikea products and Scandinavian furniture in general. I owe it to the love I have for everything Swedish and Scandinavian since I first discovered Ikea. Blogging also has really contributed to enhance my passion about Scandinavian design. While blogging and websurfing through my favorite Scandinavian blogs, I’ve discovered a brand new world and a new concept of furniture is being rooted in my mind. I literally love and adore Scandinavian Style and would like to say thank you to all those fabulous bloggers that are promoting the idea of neat, airy, minimalist and warm, furniture. Scandinavian design mixes wooden pieces, black and white combinations, pops of color without ever winding up making a hodgepodge of hues and objects, classical chandeliers with contemporary furnitures. Everything in contemporary Scandinavian design rotates around an idea of affordable, sophisticated, easygoing and practical way of life. It's this concept that fascinates me. Contemporary design, inexpensive furnitures and an elegant style can be cultivated by everyone, and that idea can be applied to whatever aspect of life. Here are some images from my favorite Scandinavian bloggers who support the Scandinavian way of life and to whom I dedicate this post, especially to "La maison d'anna g" www.lamaisondannag.blogspot.com and "My Scandinavian home" www.myscandinavianhome.blogspot.com. Part of these pictures can be found on the blogs I mentioned or in other sites mentioned by these blogs. Have a nice day and let yourself be inspired by these fabulous pictures. 


I post dei blogger rivelano indubbiamente i loro gusti in ogni ambito della vita e specialmente, com'è il mio caso, nell'interior design. Chi mi segue avrà già capito il mio amore per i prodotti Ikea e per l'arredamento scandinavo in generale. Lo devo alla profonda ammirazione che nutro per ciò che è svedese e scandinavo, sentimento che nasce da quando scoprii il magico mondo Ikea. La scoperta di alcuni blog scandinavi ha sicuramente contribuito a rafforzare questa mia passione per il loro design e sta facendo sì che in me si radichi un nuovo concetto di design. Lasciatemi quindi ringraziare dei blog favolosi che promuovono l'idea di un arredamento dalle linee pulite, di ambienti ariosi, minimal ma caldi e accoglienti allo stesso tempo. Nel design scandinavo predomina il legno, le combinazioni di bianco nero e grigio, qualche nota di colore che non diventa mai un guazzabuglio di colori e oggetti, classici lampadari che si inseriscono perfettamente in ambienti arredati con pezzi di design molto contemporaneo. Tutto ruota intorno all'idea di uno stile di vita pratico, economico ma sofisticato ed elegante. Ed è proprio questo concetto che mi affascina. Lo stile diventa accessibile a molti e l'idea del design per tutti può essere applicata ad ogni aspetto della vita. Vi propongo quindi una serie di immagini di interni scandinavi scovate tramite due blog meravigliosi, "lamaisondannag.blogspot.com" e "myscandinavianhome.blogspot.com". Lasciatevi ispirare!


















sabato 2 giugno 2012

wedding inspiration! Tips for a wedding in Rome - part 2 (matrimonio a Roma)

As promised, after part 1 of the "Wedding inspiration" series, (http://www.creativeordinette.blogspot.it/2012/05/wedding-time-idee-e-ispirazione.html) here I am with my second post about my wedding. I wanted to share with you some of the most significant moments of the ceremony and the wedding dinner. The pictures my friends shot during the religious ceremony are a little bit dark to be reproposed here. My aim now is to show you and to all the brides-to-be how a wedding ceremony can be elegant, refined, romantic and so intimate if it takes place in the evening. At least, that is what it was for me, my hubby and our friends. What do you think of my coiffure? I enriched it with a personal touch, by adding some flowers from the bouquet. I reveal you some secrets from the behind the scenes.... I had my hair done only 2 hours before the ceremony and my bouquet the day before. Everything was a lastminute ceremony, such a big stress followed by a great relief and a joyful atmosphere! And of course, a very romantic honey moon in my dream city - Paris of course! Hope you find this post useful! 
Have a very nice week-end! 


Come promesso, dopo il primo capitolo della Serie "ispirazione per un matrimonio fai-da-te", eccomi con il secondo post sul mio matrimonio. Vi propongo alcune delle foto che fissano alcuni momenti della cerimonia e dettagli del vestito. Vorrei far vedere a tutte le spose che si apprestano a celebrare il grande giorno che un matrimonio può essere elegante, raffinato, romantico e soprattutto molto intimo se viene celebrato nel pomeriggio. Una scelta azzardata e un po' controcorrente dato che in Italia quasi tutti i matrimoni vengono celebrati di sabato o domenica e solitamente nelle ore più calde della giornata, sebbene in magnifiche ville e location dove l'aria fresca è assicurata... Vi svelo ora alcuni retroscena sui preparativi: l'acconciatura l'ho decisa il giorno stesso, non avevo fatto nessuna prova prima e mi sono presentata dal parrucchiere solo 2 ore prima dell'inizio della cerimonia. Stessa cosa dicasi anche per il trucco. Il bouquet invece, è stato preparato solo un giorno prima. Insomma, una cerimonia lastminute, aspetto questo da non seguire, mi raccomando. Ispiratevi magari alle altre scelte di stile e location che spero vi siano utili. Vi assicuro che al grande stress è seguito un gran sollievo e un'atmosfera gioiosa in mezzo ad amici e parenti. Prima del viaggio di nozze nella città dei sogni - Parigi! Buon week-end a tutte! 




Posted by Picasa
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...